PERCHE’ SI DICE SANTA PAZIENZA

Perché si dice santa pazienza? Perché è esercitata solo dai santi? No, quale virtù dell’anima è più facilmente messa in atto da chi l’ha riconosciuta e ne ha realizzato sulla terra il progetto di riarmonizzazione, i santi appunto. Ma non è loro esclusiva. Ne ho letto una bella spiegazione su un libro di ispirazione medianica…

TRASFORMAZIONE

Trasformazione non è solo la parola chiave di questo benedetto (!) SEO, ma è anche una delle caratteristiche dell’anima che aderisce al suo mandato e applica la legge di armonia nel mondo denso, cioè qui: trasformare in positivo ogni esperienza, come gli amici alberi. Qualcuno la chiama resilienza se l’esperienza è negativa e qualcuno la…

ASPIRAZIONE E INTENTO

Aspirazione e intento sono forze che concorrono allo stesso scopo/direzione: l’aspirazione attrae dall’alto, l’intento spinge dal basso. L’aspirazione mi induce a risvegliare la memoria di come siamo composti (anima, MetT e corpo/mente) e l’intento mi fa tener duro attraverso difficoltà di varia origine e durata. Pertanto insisto nel cercar di divulgare il modello ri-scoperto e…

CORPI SOTTILI O METT SONO CAMPI MAGNETICI ANNIDATI

I corpi sottili o MetT sono campi magnetici annidati, cioè l’uno dentro l’altro. Ci sono arrivata col tempo, dopo essere stata intrigata dalle domande che mi ponevano dopo le conferenze. Dato che avevo avuto il dono di una percezione diretta degli accessi dei corpi sottili o MetT sul corpo, avevo continuato ad approfondire quello che…

CORPI SOTTILI O METT SONO COME TOROIDI

I corpi sottili o MetT sono  come toroidi e non come matrioske.  I corpi sottili o MetT seguono il “comportamento” tipico del magnetismo, “comportamento” che è denominato dalla fisica toroide (pensate alla terra dentro al suo campo magnetico, o a un bagnante dentro a una ciambella di salvataggio: la forma ad anello è un toroide). Non mi…

CORPI SOTTILI O METT E SERENDIPITA’

I corpi sottili o MetT mi si sono svelati gradatamente grazie alla serendipità: cercavo  risposte e motivazioni al dolore, il mio, quello che mi aveva tormentata cinque giorni su sette, refrattario per anni a ogni diagnosi e cura e avrei incontrato qualcosa a me sconosciuto, i corpi sottili o MetT, appunto! Dalle spine al frutto… Era successo poco alla…

UN MAESTRO CREATIVO DI FRONTE ALL’HANDICAP

Un maestro creativo di fronte all’handicap può fare una grande differenza se, ascoltando la propria empatia, cerca di ovviare a una debolezza dell’alunno con libero cuore. Da un mesetto, per essere presente mentre assente, sono entrata nei social, su cui ho trovato dei filmati interessanti; fra i tanti, uno mi sembra esemplificare egregiamente il post…

FACILITATORE E’ CHI ACCOMPAGNA AL TRAPASSO

Facilitatore è chi accompagna al trapasso con serenità. Vi racconterò un aneddoto in merito. Guido era andato a trovare un amico che aveva perso il compagno; nel battergli la schiena, pat, pat, coraggio, aveva “visto” uscirne l’immagine del defunto e non aveva reagito alla cuor di leone. Si era imballato come un motore fuori giri…

SOS. EMPATIA INDIRETTA NEI BAMBINI.

Una mamma trova la figlia di 6 anni che piange, pancia a terra. “Perchè piangi?” le chiede stupita, dato che sino a poco prima erano state insieme e non era successo niente. “Non lo so”. “E perché stai sul pavimento?” “Cerco di allontanare una visione, ma non vuole andarsene…” e le descrive un bambino piccolo…

GATTI VINTAGE: LA MIA PRIMA COPPIA DI SIAMESI

Prima di sposarmi, ai tempi dell’università, avevo due gatti siamesi, Daisy e Chicco. Daisy si era innamorata del mio futuro marito appena prima di me: resisteva ad ogni suo tentativo di allontanarla, impermeabile al metodo usato. Ricordo che un giorno lo avevo lasciato in una stanza con la porta chiusa, che la gatta non entrasse…

UN’ INTERAZIONE INASPETTATA DURANTE UNA MEDITAZIONE

La meditazione aiuta a svuotare la mente, a equilibrare gli emisferi cerebrali (e quindi rilassa), ad alzare le proprie frequenze e pertanto a permettere il contatto con l’anima, che vibra a frequenze più alte del corpo fisico, ma non solo! Infatti poter agire in unisono con essa, comporta partecipare delle sue connessioni e delle sue…

CONTRO OGNI PROVA CONTRARIA

L’INTUIZIONE BYPASSA L’EVIDENZA Più l’evoluzione spirituale procede più la vibrazione individuale si innalza; allora i sensi interni si attivano senza sconcertare più (di tanto), la vitalità fornita dai vari apparati non biologici (chakra, linea harica, arco matrice e stella nucleo) aumenta e la comprensione degli eventi, personali e non, si amplia. Spesso contro ogni prova…