FACOLTA’ ANIMICHE E CAMPI MAGNETICI

Le facoltà animiche sembrano svilupparsi più agevolmente in presenza di un campo magnetico ridotto e viceversa; i campi magnetici sono di intensità più debole sopra alle vene d’acqua sotterranee, nel sottosuolo e nelle caverne, che non a caso erano scelte come luoghi di culto e di iniziazione.

Forse non è solo questione di affitti più bassi se molti centri dove si insegna Yoga, meditazione, arti marziali, reiki eccetera sono in scantinati riabilitati da qualche mano di pittura e da un pavimento in vinilico che imita il legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *