MEDIANITÀ 2

Possono diventare medium tutti? Sì e no, dipende dalla crescita personale e dal livello di docilità raggiunto. Volendo utilizzare un paragone musicale potreste pensare a quella parte del violino che si chiama âme (neanche a farlo apposta anima) e che invia allo strumento ogni risonanza: è un pezzo di legno, ma non tutti i violini sono degli Stradivari, così come non tutti i violinisti sono Paganini…

Tutti, in particolari momenti della loro vita, possono riuscire a captare le vibrazioni a loro personalmente dirette, ma solo le persone che abbiano saputo improntare la propria vita al servizio e alla collaborazione disporranno di un canale sufficientemente pulito per ricevere correttamente per sé e per gli altri. Non è una questione di cultura, ma di umiltà e di dedizione.

Purtroppo c’è anche chi, scopertosi medium, si inventa una professione, magari a offerta libera; l’ho visto succedere in campagna (dove la voce si sparge anche senza social), con le cassette della frutta usate come sedie di attesa per i questuanti: “Troverò l’amore?” “Mi amerà ancora?”.

2 Comments Add yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *