BIBLIOMANZIA DIGITALE

Un’indole ottimista mi ha portata ad esplorare e sperimentare con serenità, quasi con allegria, senza temere a priori né le eventuali critiche né gli  eventuali insuccessi. L’essere umano non apprende forse per tentativi ed errori? La domanda è retorica. Nel caso della bibliomanzia digitale non ho fatto che assecondare un fenomeno che si è svolto…

REAZIONI INCONGRUE AI SENSI INTERIORI

Perché le facoltà animiche provocano effetti contrastanti, fra stupore e paura, ammirazione e ridicolo? Perché contrastano il modo usuale di conoscere, essere, sentire e pensare. Perchè appartengono ad un piano di realtà che è stato dimenticato,  o sfruttato da consorterie di potere, o veicolato da narcisi ambulanti (certi figli dei figli dei fiori) e pertanto…

L’INVISIBILE ALLEANZA

Migliorare significa trasformarsi, il che comporta conquistare più benessere, più serenità, più efficienza! Non si tratta di evoluzione darwiniana, dove il più forte si impone sul più debole, ma di evoluzione spirituale, dove il più forte il più debole… lo aiuta! (Fra parentesi, perché sin dai tempi biblici l’evoluzione spirituale è simboleggiata da una scala…

CHROME 2

Far proprio il CHROME permette un miglioramento individuale che si può tradurre in benessere fisico, e/o in serenità interiore e/o in una forza inaspettata, ma non è fine a se stesso, è solo uno dei tanti mezzi a disposizione, testati attraverso le generazioni e le culture. Ne ho accennato per la sua linearità, anche se…

AIUTO

Ricevo queste righe da una lettrice: “Eppure siamo in un mondo malato di invidia. I principi del CHROME aiutano se stessi a dare un senso al proprio percorso, ma le attività di tipo sociale – penso alla scuola dove lavoro – espongono senza riparo ai malanimi di un mondo disturbato, pronto a colpire e affossare…

DIMENTICARE SOTTINTENDE AVERE SAPUTO

La mia attività di divulgazione (silenziata per un anno circa dalle esigenze familiari) mira a far ricordare come siamo composti: anima, MetT e mente/corpo. Ricordare implica aver dimenticato e cioè sottintende aver saputo, un dì.  Non ci si pensa quasi mai… Intimamente, condividiamo una conoscenza comune e originaria; solo che in alcuni se ne sta…

RIENTRARE NEL CIRCUITO DELLO SCAMBIO

Perché riunificare l’insieme cui è preposta (cioè anima, metacorpo e corpo/mente) darebbe sollievo all’anima? Perché implicherebbe aver realizzato il suo scopo o, quantomeno, essere in dirittura per riuscirci!   Per chi si risveglia al ricordo ed alla memoria (che – come scriveva Kierkegaard – non sono la stessa cosa) diviene naturale adeguarsi all’impulso che ha…

METT, L’AMICO… DEL CUORE

Le quattro dimensioni che completano il corpo-mente compongono quello che ho denominato  MetT, o metacorpo. Esso ha una funzione analoga all’atmosfera terrestre rispetto al sole e cioè protegge e nutre i suoi abitanti: il nostro sole è l’anima e la terra il corpo/mente. In ogni individuo, nessuno escluso, il MetT media l’energia inviata dall’anima al…

RIUNIFICARSI È UNO DEI FINI DELLA INCARNAZIONE

Sulla terra siamo di passaggio, senza per questo essere extraterrestri (oppure sì, ma in senso lato, cioè esseri non intessuti solo di terra e materia). Nè da Andromeda né da Sirio nè da Orione, anche se  qualcuno ama pensarlo, ma “figli donati”, come dicono nella comunità di Bose, o “viaggiatori di passaggio”, come insegnava Omraam…