ALCUNE FUNZIONI DEI CORPI SOTTILI O METT

Tra le funzioni dei corpi sottili o MetT (dimensione aurica, harica, arco matrice e stella nucleo) c’è quella di captare, depotenziare, smistare e distribuire le energie inviate dall’anima, o attraverso l’anima, al corpo/mente: ad esempio, i chakra nutrono ghiandole, organi e nervi, ma anche chiarezza di idee, emozioni e volontà; la linea harica risponde all’intenzione,…

I CORPI SOTTILI O METT E IL BENESSERE

I corpi sottili o MetT e il benessere sono strettamente legati: infatti il flusso di energia/informazioni inviato dall’anima al corpo/mente ha come priorità quella di sostenere al meglio l’esistenza, il che procura benessere (il bambino vigoroso e accudito è felice). Però tale flusso raggiunge il corpo/mente quando i corpi sottili, o MetT, sono in equilibrio…

CORPI SOTTILI O METT E SERENDIPITA’

I corpi sottili o MetT mi si sono svelati gradatamente grazie alla serendipità: cercavo  risposte e motivazioni al dolore, il mio, quello che mi aveva tormentata cinque giorni su sette, refrattario per anni a ogni diagnosi e cura e avrei incontrato qualcosa a me sconosciuto, i corpi sottili o MetT, appunto! Dalle spine al frutto… Era successo poco alla…

SERENDIPITA’ E SINCRONICITA’ COME ESPRESSIONI DELL’INVISIBILE ALLEANZA

Serendipità e sincronicità sono stati considerati eventi a-causali, mentre invece esprimono una causalità proveniente dai piani quantici, cioè da piani a più alta frequenza rispetto a quella materiale. Nessuno è mai solo.  Sordo e cieco ai mondi sottili sì. Serendipità indica il trovare una cosa non cercata e imprevista mentre se ne stava cercando un’altra….

CODICI DELL’ANIMA: SINCRONICITA’

Tra i codici che l’anima utilizza per dare il suo contributo a chi si è dimenticato di lei, uno colpisce particolarmente quando si verifica, anche se non lo si sa attribuire; si tratta di coincidenze improvvise e inaspettate, che si fanno notare sia perché sembrano al di fuori di una catena di causa ed effetto…

ESEMPI DI SINCRONICITA’

La sincronicità colpisce anche perché ha in sé un elemento fuori luogo. Vi propongo alcuni esempi. Un liceale alla soglia della maturità è in metro all’ora di punta, quando nota una pubblicità: scuola di osteopatia. Però si rende conto che non potrebbe vederla, data la calca; inoltre ha una tonalità forsforescente, come fosse più vivida….