I SENSI DELLA VITA DAL PUNTO DI VISTA DELL’ANIMA

COME L’ANIMA CERCA DI ASSOLVERE I SUOI MANDATI

L’interrogativo sul senso della vita ci accomuna tutti.  Chi pensa consista nell’avere successo, chi nel vivere nel benessere, chi nel godere di buona salute, chi nell’essere amati eccetera. Le risposte dell’anima offrono alcune risposte in parallelo a quelle della mente, ma non sempre. Alcune potrebbero pungere…

Avere successo? Sì, ma nel progredire! “Passo dopo passo ogni giorno miglioro”.

Vivere nel benessere? Certo, ma in un ben-essere inteso come “stare nel bene”: non nella spa a 5 stelle (senza dubbio goduriosa), bensì nel dare il proprio contributo al bene comune. Ricordate la regola d’oro (non recare danno né a sé né agli altri)? La sua validità supera le generazioni nel tempo e non è così difficile da applicare! Basta scegliere, fra tutte le opzioni possibili, quella che non fa male a nessuno: in genere ne resta… solo una! Altro che vendicarsi del coniuge fedifrago mettendogli contro figli in erba e assistenti sociali.

Godere di buona salute? Ovvio, ma principalmente di salute spirituale (la sanatio latina) da cui quella fisica deriva… ma non necessariamente. Può esserci infatti un karma che si esprime attraverso la malattia del corpo; allora la salute spirituale può sorreggere la materia con le risorse offerte dai corpi sottili (che è poi il modo grazie a cui la sottoscritta ha superato la chemioterapia).

Essere amati? Chi non lo desidera? É uno dei bisogni primari! Ma per l’anima l’importante è amare, senza aspettative di ritorno dal soggetto amato. Si tratta di cambiare prospettiva: dare per l’anima è come respirare per i polmoni. Potete non respirare? Non donarsi è analogo, anche se all’apparenza non sembra.

 

2 Comments Add yours

  1. Viviana ha detto:

    Non ho una grande percezione, ed i miei canali sono abbastanza chiusi! Una mia prerogativa è quella di non sentire! Eppure ad una conclusione in linea con questo testo ci sono arrivata anch’io e la sento vera dentro il mio cuore! Una delle cose più importanti é creare delle belle relazioni intorno a sé! Cercare sempre di creare il bene piuttosto che il conflitto! L’amore é infinito, e non ha senso dosarlo o dirigerlo in un unica direzione! Come tale può espandersi e può abbracciare tante persone o esseri viventi e può avere tante intensità diverse! L’unica cosa che crea realmente valore sono i momenti di condivisione e gioia che riusciamo a vivere! Questi sono quelli che ti accompagnano nei ricordi felici!

  2. Paola ha detto:

    Come sempre Giovanna riesce ad esprimere concetti profondi con grande semplicità … grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *