CORPI SOTTILI O METT E SERENDIPITA’

I corpi sottili o MetT mi si sono svelati gradatamente grazie alla serendipità: cercavo  risposte e motivazioni al dolore, il mio, quello che mi aveva tormentata cinque giorni su sette, refrattario per anni a ogni diagnosi e cura e avrei incontrato qualcosa a me sconosciuto, i corpi sottili o MetT, appunto! Dalle spine al frutto… Era successo poco alla…

CONDIVIDERE IN POSITIVO CI AVVICINA ALL’OLISMO.

Condividere in positivo qualcosa più del car sharing ci avvicina all’olismo, di cui l‘anima  è perennemente partecipe, ma non la nostra mente. Cos’è l’olismo? La scienza lo descrive una partecipazione al tutto reso possibile dall’esistenza di una stessa “sostanza-base”, l’energia, declinata in infinite frequenze (il concetto era già stato espresso, ad esempio da Spinoza con la sostanza unitaria ). Eppure, per la maggior…

I SENSI DELLA VITA DAL PUNTO DI VISTA DELL’ANIMA: L’ANIMA VUOLE CONDIVIDERE

L’anima è improntata alla condivisione, oltre che all’armonia, allo scambio e alla creatività. Lo stesso dicasi per il suo mediatore col corpo/mente, il sistema MetT. Poichè anche le quattro dimensioni del MetT (dimensione della stella nucleo, dimensione arco matrice, harica e aurica) sono caratterizzate dalla necessità di condivisione, esse sono efficienti (e pertanto permettono lo…

FORZE LATENTI

Noi non siamo solo una mente in un corpo, ma corpo, MetT e anima e tale intero va considerato come un’energia-pensiero immersa in un oceano di energia-pensiero (o mossa da un pensiero). La mente non sempre ne è consapevole, ma il sistema MetT sì. È il MetT a permettere un’interazione ampia e proficua con le…

ANIME PERSE (TEMPORANEAMENTE)

  La scorsa settimana sono stata contattata per tre casi analoghi, di persone che, senza motivo (apparente), sembravano aver perso il contatto con la realtà: attacchi di panico, insonnia, crisi di pianto, emozioni fuori controllo, spaesamento temporale. Avevo posto la situazione in un gruppo di studio, chiedendo un’analisi dal punto di vista energetico. Le risposte…

PUNTI DI VISTA

Una cinquantenne affetta da più patologie si lamentava di quello che stava passando; dall’elenco tracimavano molte recriminazioni sul fatto di dipendere ancora dai genitori, di cui abitava una casa, sull’intrusione dei fratelli, sulle proprie chiavi in mano a tutti e sul mancato rispetto dei familiari in merito alle sue scelte, come curarsi incluso. Però, guidata…

QUANDO SI COMINCIA?

Ho postato per un mese dei dati generali sul MetT e le sue quattro dimensioni senza ancora entrare nei particolari. Ho scelto questa via poco web perché è importante avere chiaro, prima di tutto, che il sistema MetT,  parte dimenticata ma operativa in ognuno, è tarato sulla legge di armonia. Quasi tutti vorrebbero essere Mozart…